Books

venerdì 15 marzo 2013

Donna Alpha, come riconoscerla.


Ad un certo punto della vita succede qualcosa. Non solo perché ti svegli una mattina e ti accorgi di avere le rughe o la pancetta che non è piú tonica come la ricordavi, ma anche perché le giornate si fanno piú corte, non hai piú tempo per pensare a mettere la crema rinvigorente, per toglierti le cuticole delle unghie o predisporre impacchi ai capelli. Quelle diventano cose superficiali, gesti che facevi solo da ragazzina ignara del fatto che in giovane età non si ha bisogno di nulla di tutto ciò che ti spiaccicavi su corpo e viso. Le creme messe a 20anni non servono a niente, ma non perché non siano di qualità ma semplicemente perché nell'età della falsa innocenza sei bella e tonica e niente ti può rendere piú splendida di quanto tu non lo sia già.

mercoledì 6 marzo 2013

Georges, una terrazza sul mondo




Tutti sanno quanto io sia appassionata di terrazze, quanto vada in giro per il mondo a cercare ristoranti, caffetterie o cocktail-bar ai piani alti di grattacieli, musei o di hotel. Proprio alcuni mesi fa, parlai di una delle terrazze più belle che avessi mai visto, quella dell’Hotel Domine di Bilbao dove si poteva sorseggiare un calice di Cava scorgendo il Guggenheim in tutto il suo splendore. Bologna ne offre poche ma in estate se vai nella terrazza dell’hotel I Portici puoi vedere davvero una città inimmaginata, ti sembra di toccare le due torri e San Luca è proprio li a portata di mano, o quasi.